disabilità

Quotidiano | Categorie: Fatti, disabilità, Lavori pubblici

Bassano, Casa Rubbi, un anno dopo

ArticleImage Ad un anno dalla posa della prima pietra del progetto per la disabilità intellettiva/relazionale del comprensorio bassanese, Anffas Bassano Onlus presenta lo stato avanzamento lavori e i prossimi passi per la realizzazione della struttura attesa da oltre dieci anni. E' trascorso poco più di un anno dalla posa della prima pietra di CASA RUBBI, la nuova Comunità aperta e inclusiva composta da un centro diurno e una comunità alloggio che sorgerà a Bassano, in via Carpellina, non lontano dall'Ospedale Civile e verrà gestita dalla Cooperativa Sociale Anffas Servizi. E proprio in questa occasione, Anffas onlus Bassano ha presentato oggi, in collaborazione con il Comune della Città, il bilancio del primo anno di lavori e annunciato i prossimi passi per la realizzazione del progetto atteso da oltre dieci anni.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Famiglia, disabilità, anziani

5x1000 ai Servizi Sociali: il Comune di Valdagno svetta nelle classifiche nazionali

ArticleImage

Valdagno si prepara ad una nuova campagna informativa relativa alla destinazione del 5x1000.
Anche nel 2017, infatti, i cittadini, in sede di dichiarazione dei redditi, potranno scegliere di destinare una parte delle proprie trattenute Irpef ai Servizi Sociali del Comune di Valdagno.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti, disabilità, Cultura

Chiampo, commedia "solidale" in dialetto veneto

ArticleImage "La Torre", compagnia teatrale di Chiampo, torna in auditorium comunale con "Perpetua zovane, casin in canonica". La scena si svolge in una canonica del Veneto. I personaggi sono: il parroco Don Mosè, la suora, il nònsolo, una stramba coppia di anziani, la vecchia bigotta, il nipote del parroco e la perpetua che, però, non è la solita zitella, ma una giovane ragazza. Naturalmente, la presenza di questa giovane perpetua fa sorgere nel paese molte perplessità e pettegolezzi, soprattutto quando la si vede troppo spesso insieme al giovane nipote. "Perpetua zòvane" è un lavoro teatrale dove gli equivoci si sprecano!

Lo spettacolo sarà sabato 25 marzo 2017 alle 20.45, ed è organizzato in collaborazione con AGbD, Associazione Sindrome di Down onlus, che dal 1984 offre percorsi di crescita personalizzati per bambini e ragazzi con sindrome di Down.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Associazioni, Fatti, disabilità

Cornedo, la Fondazione "Domani per voi" cerca fondi per costruire un borgo solidale per i disabili

ArticleImage La Fondazione "Domani per voi Onlus" di Cornedo, associazione solidale a favore delle persone disabili, sta cercando il sostegno e la solidarietà dei cittadini con lo scopo di realizzare una struttura per ospitare le persone con disabilità e alle loro famiglie. Si chiamerà "Borgo solidale" del "Dopo di noi" ovvero sarà una struttura che sorgerà per garantire un futuro ai figli disabili di persone che invecchiando, non potrebbero più prendersi cura dei propri figli. Anche il gruppo "Donne creAttive" del paese sta collaborando con la Fondazione.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti, disabilità

Macchia e SVT rispondono a signora su sedia a rotelle diretta all'Unità spinale e fatta salire a braccia su un pullman. Ora tocca ai fatti...

ArticleImage

Pubblicato il 19 gennaio, alle 22.34 aggiornato il 23 alle 20.00. Alla lettera da noi girata a SVT (Società Vicentina Trasporti) e sotto riportata* sul problema dell'accesso assistito agli autobus per disabili ha risposto oggi a noi, a Pietro Scidurlo e per suo tramite all'associazione Free Wheels Onlus che presiede, il presidente Svt Angelo Macchia che, intanto, ringraziamo. Ecco la risposta che dimostra tanta buona volontà del presidente di SVT ma che dovrebbe trovare una rapida, anche se comunque tardiva, corrispondenza con la reaptà in una città e in una provincia che, per affermazioni ripetute dei suoi vertici politici passati e presenti, ha sempre dichiarato la sua attenzione al sociale con tante parole a cui sarebbe ora che seguissero semplici fatti.

Il tema dell'accesso al trasporto pubblico delle persone a mobilità ridotta è complesso e delicato. Svt lo sta affrontando in maniera seria e concreta, tanto che abbiamo istituito un tavolo di confronto con alcune associazioni che si occupano di tutela e diritti dei disabili, come l'Associazione Coscioni.

Continua a leggere
<| |>





Commenti degli utenti

Giovedi 28 Settembre alle 07:07 da kairos
In Scandalo concorsi universitari, CUB Veneto: "i rettori si costituiscano parte civile"

Giovedi 21 Settembre alle 17:38 da Kaiser
In Sanità, l'on. Daniela Sbrollini (PD): "prometto battaglia contro il declassamento del Veneto dei servizi di neuropsichiatria infantile"
Gli altri siti del nostro network