trasporti

Quotidiano | Categorie: trasporti, Fatti

Montecchio, Tir non rispettano i divieti e restano bloccati a ridosso dei portali: ingorgo sulla Montorsina

ArticleImage Il mancato rispetto dei divieti da parte di due camionisti causa un ingorgo lungo la SP Montorsina. È accaduto martedì alle 18, in pieno orario di punta. Una pattuglia della Polizia Locale dei Castelli, che aveva incrociato un tir con targa turca in Viale della Vittoria, dove vige il divieto di transito per i mezzi oltre le 7,5 tonnellate, lo ha raggiunto lungo la provinciale Montorsina, dove dallo scorso marzo vige invece il divieto per i mezzi oltre le 3,5 tonnellate istituito da Vi.Abilità per preservare la stabilità dei ponti sui torrenti Poscola e Guà. Il tir era bloccato a ridosso del portale limitatore di sagoma installato sempre da Vi.Abilità prima del ponte sul torrente Poscola proprio per impedire il passaggio dei mezzi troppo pesanti e non aveva lo spazio per fare manovra e tornare indietro.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: trasporti

Sovizzo, servizio di trasporto, cresce l’impegno dei volontari al servizio della comunità

ArticleImage Il Servizio di Trasporto, messo a disposizione dal Comune di Sovizzo per venire incontro alle necessità dei meno fortunati che non possono spostarsi in autonomia, taglia nuovi traguardi.
Alla chiusura della prima metà del 2017 il servizio ha raddoppiato i viaggi effettuati. Sono 618 i trasporti nel primo semestre dell'anno, con un incremento di quasi il 50% in più rispetto allo stesso periodo del 2016. Ad usufruire del servizio di trasporto sono 45 utenti, segnalati dagli assistenti sociali che operano in collaborazione con gli uffici comunali, di cui 3 studenti iscritti presso gli istituti superiori della provincia. "Si tratta di un lavoro davvero prezioso - dichiara Armando Bolzon, Assessore al Sociale del Comune di Sovizzo - che non sarebbe possibile senza l'impegno volontario di queste persone. Una squadra composta da 11 elementi che dedicano parte del loro tempo ad aiutare i meno fortunati con un servizio che restituisce loro la possibilità di muoversi in maniera adeguata alle proprie esigenze. Basta solo pensare al disagio di una persona disabile, impossibilitata a muoversi con mezzi propri e senza il sostegno di amici o congiunti, e che deve sostenere una visita medica, per capire quanto prezioso sia il lavoro che fanno."

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti, trasporti

Approvato il "progetto Variati" di Tav Tac: per Claudio Cicero e Valentina Dovigo è subito no ma c'è il sì di Flavio Lorenzin per Apindustria. Si aspettano ora i comitati e... la gente

ArticleImage Il ministro Graziano Del Rio ha firmato il via libera alla sua progettazione e Vicenza è oggi più vicina ad essere nella mappa dell'Alta velocità-Alta capacità ferroviaria. Si tratta di una doppia vittoria per l'amministrazione guidata da Achille Variati. A Roma è stato, infatti, premiato il lavoro del Comune. Dei tre possibili, il progetto avallato dal Ministro è, infatti, proprio quello promosso da palazzo Trissino che prevede il mantenimento della Stazione centrale, una serie di opere collaterali come la linea di filobus e la fermata in fiera. Inevitabilmente, però, le polemiche sono dietro l'angolo. A prescindere da quale progetto venisse approvato, infatti, una vasta area di opinione pubblica ha da tempo bollato il Tav , anzi, più precisamente il Tac, come un'opera inutile, destinata a deturpare il territorio. Ma i dubbi sul progetto vicentino sono anche di chi il passaggio dell'Alta velocità in città lo ha sempre voluto.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti, trasporti

Pedemontana: un anno per aprire Thiene-Breganze e Bassano-Rosà

ArticleImage Passi avanti per la superstrada Pedemontana, i tratti di Thiene-Breganze e quello di Bassano, in pochi mesi potrebbero, finalmente aprire. La notizia arriva da palazzo Balbi, dove da orami qualche tempo regna un certo ottimismo, ma la fine dei lavori è stata spostata al 2019. Il percorso resta ancora ad ostacoli, ma qualcosa si muove. Dal 2017, ricade solo sulla Regione, infatti, la responsabilità della supervisione del progetto superstrada. Grazie all'intervento del ministro Del Rio, non avranno più voce in capitolo i diversi commissari, come ing. Vernizzi, dg di "Veneto strade". Sul piatto balla ancora la cifra non trascurabile di 1,5 miliardi destinati a finanziare il cantiere. Le chiacchiere stanno, dunque, a zero.

Continua a leggere
<| |>





Commenti degli utenti

Mercoledi 27 Dicembre 2017 alle 16:25 da kairos
In Politica, Piero Ruzzante annuncia la nascita del gruppo consiliare "Liberi E Uguali" al posto di Articolo Uno - Movimento Democratico e Progressista

Lunedi 11 Dicembre 2017 alle 17:39 da kairos
In Piano lupi, Andrea Zanoni (PD): "Luca Zaia dimostra tutta la sua inadeguatezza"

Lunedi 13 Novembre 2017 alle 07:29 da kairos
In Alla manifestazione di EuroStop a Roma Giorgio Langella, Luc Thibault, altri vicentini e "tantissime bandiere di USB, PCI, PRC, Rete dei Comunisti, Rinascimento Socialista..."
Gli altri siti del nostro network