trasporti

Quotidiano | Categorie: trasporti

Sovizzo, servizio di trasporto, cresce l’impegno dei volontari al servizio della comunità

ArticleImage Il Servizio di Trasporto, messo a disposizione dal Comune di Sovizzo per venire incontro alle necessità dei meno fortunati che non possono spostarsi in autonomia, taglia nuovi traguardi.
Alla chiusura della prima metà del 2017 il servizio ha raddoppiato i viaggi effettuati. Sono 618 i trasporti nel primo semestre dell'anno, con un incremento di quasi il 50% in più rispetto allo stesso periodo del 2016. Ad usufruire del servizio di trasporto sono 45 utenti, segnalati dagli assistenti sociali che operano in collaborazione con gli uffici comunali, di cui 3 studenti iscritti presso gli istituti superiori della provincia. "Si tratta di un lavoro davvero prezioso - dichiara Armando Bolzon, Assessore al Sociale del Comune di Sovizzo - che non sarebbe possibile senza l'impegno volontario di queste persone. Una squadra composta da 11 elementi che dedicano parte del loro tempo ad aiutare i meno fortunati con un servizio che restituisce loro la possibilità di muoversi in maniera adeguata alle proprie esigenze. Basta solo pensare al disagio di una persona disabile, impossibilitata a muoversi con mezzi propri e senza il sostegno di amici o congiunti, e che deve sostenere una visita medica, per capire quanto prezioso sia il lavoro che fanno."

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti, trasporti

Approvato il "progetto Variati" di Tav Tac: per Claudio Cicero e Valentina Dovigo è subito no ma c'è il sì di Flavio Lorenzin per Apindustria. Si aspettano ora i comitati e... la gente

ArticleImage Il ministro Graziano Del Rio ha firmato il via libera alla sua progettazione e Vicenza è oggi più vicina ad essere nella mappa dell'Alta velocità-Alta capacità ferroviaria. Si tratta di una doppia vittoria per l'amministrazione guidata da Achille Variati. A Roma è stato, infatti, premiato il lavoro del Comune. Dei tre possibili, il progetto avallato dal Ministro è, infatti, proprio quello promosso da palazzo Trissino che prevede il mantenimento della Stazione centrale, una serie di opere collaterali come la linea di filobus e la fermata in fiera. Inevitabilmente, però, le polemiche sono dietro l'angolo. A prescindere da quale progetto venisse approvato, infatti, una vasta area di opinione pubblica ha da tempo bollato il Tav , anzi, più precisamente il Tac, come un'opera inutile, destinata a deturpare il territorio. Ma i dubbi sul progetto vicentino sono anche di chi il passaggio dell'Alta velocità in città lo ha sempre voluto.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti, trasporti

Pedemontana: un anno per aprire Thiene-Breganze e Bassano-Rosà

ArticleImage Passi avanti per la superstrada Pedemontana, i tratti di Thiene-Breganze e quello di Bassano, in pochi mesi potrebbero, finalmente aprire. La notizia arriva da palazzo Balbi, dove da orami qualche tempo regna un certo ottimismo, ma la fine dei lavori è stata spostata al 2019. Il percorso resta ancora ad ostacoli, ma qualcosa si muove. Dal 2017, ricade solo sulla Regione, infatti, la responsabilità della supervisione del progetto superstrada. Grazie all'intervento del ministro Del Rio, non avranno più voce in capitolo i diversi commissari, come ing. Vernizzi, dg di "Veneto strade". Sul piatto balla ancora la cifra non trascurabile di 1,5 miliardi destinati a finanziare il cantiere. Le chiacchiere stanno, dunque, a zero.

Continua a leggere
<| |>





Commenti degli utenti

Giovedi 28 Settembre alle 07:07 da kairos
In Scandalo concorsi universitari, CUB Veneto: "i rettori si costituiscano parte civile"

Giovedi 21 Settembre alle 17:38 da Kaiser
In Sanità, l'on. Daniela Sbrollini (PD): "prometto battaglia contro il declassamento del Veneto dei servizi di neuropsichiatria infantile"
Gli altri siti del nostro network