Architettura

Quotidiano | Categorie: Architettura, Turismo, Fatti

A Valdagno nuova vita all'ex casa del preside grazie al GAL

ArticleImage

Anche la Provincia ha ufficializzato il proprio supporto all'iniziativa inserita nel Progetto Chiave 2 del GAL Montagna Vicentina che prevede, tra diverse azioni, un intervento di recupero dello stabile conosciuto come "ex casa del preside" all'interno dell'I.T.I. "V.E. Marzotto" di Valdagno. L'accordo stipulato tra Comune e Provincia è un passo fondamentale per poter proporre il riuso dello stabile e candidare il progetto ai bandi di finanziamento dedicati. Il documento si inserisce in un piano più ampio, in cui entra a diritto anche l'Istituto "Marzotto", finalizzato a promuovere l'avvio di percorsi turistici che guardano non solo al territorio, ma anche alle attrazioni culturali e storiche della città.

 

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Architettura, Cultura

Un giapponese a Thiene: architettura e filosofia di Kazuhide Takahama, un padre del design

ArticleImage Dopo il successo dello scorso anno, ritorna "Atelier Amatori", iniziativa culturale che si svilupperà negli spazi in Viale Bassani 82. Arte, artigianalità, architettura, ma anche sperimentazione, coraggio e, soprattutto, gusto. Questi concetti, che hanno rivoluzionato il modo di fare impresa non solo nel nostro paese, dal 12 ottobre saranno il fulcro di questo progetto innovativo che unirà momenti culturali ad approfondimenti artistici riuniti in un concept.
La famiglia Amatori, attiva nel settore dell'arredamento e delle produzioni di alta falegnameria fin dal 1968, ha avuto il privilegio di lavorare assieme ad alcuni dei più acclamati maestri del design italiano, assorbendo da questi una visione dello spazio e dell'imprenditorialità rivoluzionaria. "E' una sfida che anche quest'anno abbiamo deciso di raccogliere - afferma Giulio Amatori, ideatore dell'iniziativa - non solo per tenere vivo il ricordo degli insegnamenti di mio padre, ma anche per mostrare come intuizioni, idee e modi di intendere lo spazio possano, indipendentemente dal momento in cui sono nati, risultare funzionali per dare uno stile all'ambiente in cui si vive o si lavora".

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti, Architettura

Montecchio, quinta edizione del Premio Andreasi per l'architettura

ArticleImage La Città di Montecchio Maggiore nell'ambito della sua missione di promozione del patrimonio culturale locale e degli studi e ricerche di approfondimento sul territorio e delle sue peculiarità, di recupero architettonico e degli sviluppi di nuove tecniche, discipline e linguaggi, promuove la quinta edizione del Premio di Studio Luca Andreasi per Tesi di Laurea in Architettura e Tutela del Paesaggio, nel ricordo del giovane architetto prematuramente scomparso, che a Montecchio ha dedicato studi e una significativa opera professionale.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti, Infrastrutture, Architettura

Cornedo, una nuova piazza su un unico livello

ArticleImage Una piazza che è in realtà uno slargo con una strada che passa in mezzo e che impone la sua supremazia rispetto a tutto il resto. Questo è la considerazione da cui è partito l'ufficio Tecnico comunale, che intende riqualificare il centro storico, ponendo tutto sullo stesso livello, compreso il tratto di carreggiata. "l'obiettivo- spiega il Sindaco Martino Montagna- è di creare uno spazio con pavimentazione omogenea in porfido, che preveda, come nuova piazza, l'area della chiesa fino alla canonica, ricavando più spazio con l'eliminazione delle gradinate laterali anche per le manovre di parcheggio, ma con un numero invariato di posti auto".

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Edilizia, Architettura, Cultura

Cornedo. Casa Rancan: da casa abbandonata a centro aggregativo

ArticleImage

A breve verrà riqualificata Casa Rancan, un edificio obsoleto e in disuso che fa da tappo alla vita del centro storico del paese. "L'Amministrazione non vuole più attendere ed è decisa ad intervenire drasticamente con la demolizione dello stabile- spiega il vicesindaco Dino Grande- e la realizzazione di una nuova struttura con finalità aggregative, ludiche, culturali e associative. Si vuole creare una continuità tra lo spazio chiuso di Villa Trissino e quello aperto della piazza per attirare giovani e non solo". 

Continua a leggere
<| |>





Commenti degli utenti

Giovedi 28 Settembre alle 07:07 da kairos
In Scandalo concorsi universitari, CUB Veneto: "i rettori si costituiscano parte civile"

Giovedi 21 Settembre alle 17:38 da Kaiser
In Sanità, l'on. Daniela Sbrollini (PD): "prometto battaglia contro il declassamento del Veneto dei servizi di neuropsichiatria infantile"
Gli altri siti del nostro network