Quotidiano | Categorie: Economia&Aziende, Politica, Fatti

Aviaria, la regione Veneto dispone misure restrittive dopo gli ultimi focolai a Poiana Maggiore (VI) e a Vo' (PD)

Di Comunicati Stampa Giovedi 12 Ottobre alle 17:22 | 0 commenti

ArticleImage

Nuovi casi di aviaria nel Vicentino e nel Padovano. L'Istituto Zooprofilattico delle Venezie ha confermato la presenza del virus ad alta patogenicità in due allevamenti, uno sito a Pojana Maggiore (Vicenza) e uno a Vò Euganeo, provincia di Padova. Per evitare il diffondersi del virus Luca Zaia, presidente della regione Veneto, ha ordinato le misure obbligatorie di protezione, nel raggio di 3 chilometri dai due allevamenti, e quelle di sorveglianza, nel raggio di 10 chilometri dai focolai, dettagliando le relative prescrizioni.

 

 


Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.





Commenti degli utenti

Giovedi 28 Settembre alle 07:07 da kairos
In Scandalo concorsi universitari, CUB Veneto: "i rettori si costituiscano parte civile"

Giovedi 21 Settembre alle 17:38 da Kaiser
In Sanità, l'on. Daniela Sbrollini (PD): "prometto battaglia contro il declassamento del Veneto dei servizi di neuropsichiatria infantile"
Gli altri siti del nostro network