Quotidiano | Categorie: Fatti, Ambiente

Al via il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti a Cogollo del Cengio

Di Comunicati Stampa Giovedi 12 Ottobre alle 15:09 | 0 commenti

ArticleImage

Tutto pronto per l'attivazione del nuovo sistema di raccolta nel Comune di Cogollo del Cengio, il sistema è stato riorganizzato per migliorare il servizio al territorio. Tante le novità apportate all'esistente, che troveranno ampia spiegazione nelle serate formative organizzate dall'Amministrazione Comunale con la collaborazione di Alto Vicentino Ambiente. Gli appuntamenti informativi si terranno nelle seguenti serate: martedì 17 ottobre ore 20.30 presso Bocciodromo, via Giovanni XXIII; giovedì 19 ottobre ore 20.30 presso Cinema Parrocchiale, via Colombara; martedì 24 ottobre ore 20.30 presso Circolo Ricreativo Casale.

Durante gli incontri serali, oltre alle corrette modalità di suddivisione dei rifiuti, saranno illustrate le principali novità: il passaggio dal porta a porta dell'umido alla raccolta con contenitore stradale con chiave. La chiave, in distribuzione già dalla settimana scorsa, una per utenza, è ritirabile in Municipio presso l'Ufficio Lavori Pubblici Ambiente nei seguenti giorni ed orari: lunedì dalle 16.30 alle 18.00; mercoledì e giovedì dalle 10.30 alle 13.00.
Gli utenti che utilizzano il composter e rinunciano quindi al servizio di raccolta con bidone stradale della frazione umida dei rifiuti urbani, non dovranno ritirarla e continueranno a gestire in autonomia il compostaggio domestico.
Il 28 ottobre sarà l'ultimo giorno di raccolta porta a porta dell'umido.
Saranno introdotte mini isole ecologiche per i rifiuti differenziati (carta - vetro - contenitori in plastica e lattine) nelle contrade di Cogollo del Cengio attualmente non coperte dal servizio, così da facilitare i cittadini nel conferimento di questi rifiuti.
Oltre alle raccolte dei farmaci scaduti presso la farmacia e alla raccolta delle pile nei punti vendita, già operative sul territorio, sono stati attivati nuovi servizi, come la raccolta di aghi e siringhe presso la medesima farmacia di Cogollo del Cengio. Una volta riempito, il bidoncino dovrà essere riconsegnato alla farmacia stessa, chiuso ermeticamente.
Questa raccolta, oltre a impedire che i rifiuti si disperdano nell'ambiente, garantisce maggiore sicurezza: l'adozione dell'apposito bidoncino evita infatti che gli oggetti acuminati siano conferiti tra i rifiuti del secco, di conseguenza si evita il rischio da puntura accidentale ad operatori e cittadini che vengono a contatto con lo stesso. Questa raccolta, già attiva in 22 Comuni dell'Alto Vicentino sarà attivata a Cogollo dal mese di novembre.
Nuovi contenitori saranno posizionati anche per la raccolta dei pannolini e pannoloni. I cittadini di Cogollo troveranno gli appositi contenitori bianchi chiusi a chiave, in alcune isole ecologiche (la chiave va richiesta e ritirata in Municipio, in concomitanza con la distribuzione di quelle per i bidoni dell'umido).
Commenta il Presidente di Ava, Carlo Lovato: "Il Comune di Cogollo imbocca la direzione che, con i Comuni Soci, si è deciso di adottare nell'ottica dell'unificazione di tutti i sistemi di raccolta; al fine di migliorare il servizio stesso, ottimizzare le risorse e garantire una qualità della differenziata sempre migliore".
Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero verde gratuito di Alto Vicentino Ambiente, 800.189.777, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 o comunicare attraverso i canali social.

Leggi tutti gli articoli su: Alto Vicentino Ambiente, Carlo Lovato

Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.





Commenti degli utenti

Giovedi 28 Settembre alle 07:07 da kairos
In Scandalo concorsi universitari, CUB Veneto: "i rettori si costituiscano parte civile"

Giovedi 21 Settembre alle 17:38 da Kaiser
In Sanità, l'on. Daniela Sbrollini (PD): "prometto battaglia contro il declassamento del Veneto dei servizi di neuropsichiatria infantile"
Gli altri siti del nostro network